Produttori

Nel mondo vengono prodotte svariate decine per non dire centinaia, di tipi e modelli diversi di fiches da poker ma la loro qualità è molto diseguale. Le fiches da poker di Play to Win sono contraddistinte da denominazioni varie in funzione del materiale in cui sono realizzate, ad esempio: ABS, PP, ABS-PP, CLAY, CLAY Composite, ceramica...

Questa guida vi documenterà sui vari modelli di fiches da poker disponibili su www.playtowin.it, sui materiali e sui processi di fabbricazione e sulle loro caratteristiche.

Fiches da Poker in ABS

La particolarità delle fiches da poker ABS è che emettono un suono piuttosto secco e metallico, dovuto alla presenza di un inserto metallico. Il loro aspetto leggermente brillante, il processo di fabbricazione e i materiali utilizzati, rendono questa fiche praticamente indistruttibile.

Processo di Fabbricazione

ABS: acrilonitrile-butadiene-stirene, è una plastica comune utilizzata ad esempio per costruire i pezzi della Lego. Questa materia prima viene fornita sotto forma granulare; per ciascun colore che si desidera applicare sulla fiches da poker viene utilizzato un diverso colore di granulati.

                                                

Un inserto metallico che determina peso e struttura della fiches.

                                                                       

La fabbricazione delle fiches ABS avviene mediante iniezione a caldo e successiva di materiali ABS di svariati colori in uno stampo che modella la forma della fiche nel quale sono stati inseriti gli inserti metallici. Ogni colore richiede una specifica fase di realizzazione.

                                                   

Fiches da poker in ABS-PP

Le fiches ABS-PP producono un suono che sta fra quello della fiche ABS e quello della fiche Clay (argilla). Si tratta in effetti di un suono meno secco e metallico di quello delle fiches ABS classiche, ma non così sordo come quello delle fiches Clay. Le fiches da poker ABS-PP hanno un aspetto più levigato e brillante delle fiches ABS classiche. Il materiale utilizzato, più abrasivo del materiale ABS, permette di incollarvi autoadesivi, formando così « l'inlay della fiche da poker »

                                                                   

Processo di fabbricazione
 
Il loro processo di fabbricazione è del tutto identico a quello delle fiches ABS classiche e l'unica differenza è l'impiego del polipropilene, un materiale duro, rigido e resistentissimo all'abrasione, che viene utilizzato per la realizzazione di numerosi prodotti standard in plastica, come ad esempio i cruscotti delle automobili.

Fiches Clay Composite

Il processo di fabbricazione delle fiches Clay Composite è analogo a quello delle fiches ABS. Anche questa fiche presenta un inserto metallico che le consente di raggiungere un peso da 11,5 a 14 grammi. Il suono e la sensazione al tatto non sono però confrontabili con quelli delle fiches ABS e PP. Infatti la sensazione al tatto è molto simile a quella delle prestigiose fiches dei casinò, come ad esempio le fiches Bourgogne et Grasset. Il suono molto più sordo rispetto a quello delle fiches classiche e il peso consistente le rendono più piacevoli al tatto e quindi più adatte al gioco.

Fiches Full Clay

Le fiches Full Clay sono invece realizzate senza inserti metallici e ciò conferisce loro una sonorità caratteristica che i giocatori più agguerriti non mancheranno di apprezzare. Peraltro queste fiche offrono una sensazione al tatto più rugosa rispetto alle Clay Composite. In realtà non esistono sul mercato fiches che siano Full Clay al 100%, in quanto il materiale d'argilla di cui sono composte le renderebbe troppo fragili e troppo costose da realizzare. Sono infatti composte da una lega di materiali diversi con altissima proporzione di argilla, che è appunto il materiale base utilizzato per fabbricare le fiches Full Clay (circa il 90% di argilla).

                                                                                      

Fiches in ceramica

Le fiches da poker in ceramica sono personalizzate per sublimazione, tecnica che consiste nell'imprimere con testina di stampa a propulsione sulle fiches vergini un inchiostro riscaldato a 200°C che si solidifica a contatto con la superficie.

Le fiches di nostra produzione sono tutte alte di gamma ed hanno un peso di 10 g per le 39 mm e di 12 g per le 43 mm.

Alla base della fiche in ceramica vi è una fiche bianca che viene personalizzata in funzione delle scelte del cliente oppure che riproduce un modello già esistente.